Elettrosicur.it
Area Rservata

aUsername:

aPassword:

 

 

 

 

 

 

POLITICHE DELLA SICUREZZA INDUSTRIALE



Il rispetto dei principi della Sicurezza Industriale è parte integrante della politica di gestione aziendale.

A seguito dell’entrata in vigore del “D.Lgs. 626/94 Sicurezza nei luoghi di lavoro”, è risultato necessario adeguare la struttura aziendale ai dettami del suddetto decreto, emesso allo scopo di prevenire gli infortuni nelle aree di lavoro. In quest'ottica l’Azienda ha deciso di redigere il Piano di Prevenzione degli infortuni, le istruzioni per la sicurezza e di elaborare ed ufficializzare:
_ Nomina del Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione
_ Nomina del Rappresentante dei lavoratori
_ Nomina dei preposti alle emergenze
_ Nomina delgli addetti alle comunicazioni di emergenza
_ Informazioni ai lavoratori

per rendere chiare le responsabilità, i riferimenti e tutto quanto necessario al buon funzionamento del sistema di prevenzione degli infortuni nei luoghi di lavoro. A tale scopo l’azienda implementa il D.Lgs. 626/94 Sicurezza nei luoghi di lavoro.

Gli obiettivi che la direzione si pone con l’implementazione di tale sistema sono:

 

  1. Promuovere attraverso il coinvolgimento e la formazione di tutti i dipendenti, il consolidarsi di una cultura lavorativa che individui il rispetto della sicurezza industriale quale valore prioritario;
  2. Operare nel pieno rispetto delle leggi vigenti e dei regolamenti e codici della Sicurezza industriale (D.Lgs 626/94);
  3. Prevenire i rischi di infortuni nelle aree aziendali.

La direzione aziendale si impegna a divulgare e sostenere il D.Lgs. 626/94 Sicurezza nei luoghi di lavoro, mentre è compito di tutti gli addetti ai lavori, prevenire e progressivamente eliminare le cause di errore sistematico o casuale che eventualmente si dovessero presentare.

La direzione provvede a tenere sotto controllo il Sistema avvalendosi della collaborazione del Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione

 

 

Elettrosicur.it 2007 tutti i diritti riservati webmaster : Di Martino Antonio